Luglio 5, 2020

Trekking 2020

anticimaBragalata

Anticima Monte Bragalata punto max 1835Mt

Salita all’anticima del Bragalata, si parcheggia all’area attrezzato del Lago Ballano in località Trefiumi dopo Monchio delle Corti, e si sale prima alla capanna Cagnin e poi al Lago Martini, crinale, Anticima…
BELLISMO GUARDATE I COLORI….
Qui il Move con il GPS:

http://www.movescount.com/it/moves/move338003149

Laghi del Compione punto max 1734Mt

Sempre dal Lago Ballano, Monchio delle Corti, ma dopo la capanna Cagnin, invece di andare a destra verso il Lago Martini, si va a sinistra verso i Laghi Compione e del Sillara…Io e Thor siamo arrivati al Lago Compione e poi siamo rientrati…Giusto i primi trekking della stagione.
Qui il move:

http://www.movescount.com/it/moves/move343836858

no images were found

Lago Sucotto(1857 Punto Max)

Dal Ristoro 5 laghi, località Bortolotti, Valgoglio, si inizia a salire con il sentiero 268, e si arriva al primo lago, questa è la parte più impegnativa, poi si può fare un anello di 2 km di 5 laghi, che purtroppo non ho fatto dato che il tempo non era a favore.
Qui il move :

http://www.movescount.com/it/moves/move346273137

no images were found

Rondianaio Lago Turchino(1960 Punto Max)

Da Modena si prosegue verso Abetone, si passa Pievepelago e si seguono le indicazioni Lago Santo, si parcheggia, parcheggio a pagamento 4 euro tutto il giorno, si inizia a salire di fianco al bar/rifugio del parcheggio ma non si va verso il Lago Santo ma si svolta a sinistra e si va al Lago Baccio, da qui il sentiero 521 porta fin sul crinale, quando si è sul crinale si mantiene la destra, non andare verso la croce a sinistra, perchè è il Rondinaio Lombardo, si prosegue verso destra e si arriva al Rondinaio 1960 MT da qui si continua per il sentiero che scende dalla parte opposta, è un pò esposto in alcuni tratti, si arriva al Lago Torbido, ormai prosciugato e si continua fino al Lago Turchino, ecco qui il CAI Modena ha chiuso un pezzo di sentiero, quindi se volete scaricare il GPS sappiate che bisogna avere un pò di orientamento, perchè si cammina su sassi non segnati, hanno cancellato i segnali con vernice grigia, ad anello si ritorna al parcheggio….Bellissimo trekking e bellissima giornata, c’era un venticello spettacolare…9 KM 600MT di risalita in tutto. Qui i Move

Ambit 3 peak:

http://www.movescount.com/it/moves/move347910131

Suunto Spartan Ultra

https://www.suunto.com/it-it/move/andreaspinozzi10/5f1dd024a6822d551decdc86

Marmagna e Braiola(1845MT)

Dal Rifugio Lagdei si sale al Lago Santo e si continua verso il monte Marmagna, dal Marrmagna si prosegue verso il monte Braiola, da lì si va alla Bocchetta dell’Orsaro e poi si rientra al parcheggio del Rifugio Lagdei, bellissimo trekking, nuvoloso sul crinale ma era perfetto, con aria fresca, si stava benissimo, 9.5KM 700 Metri di Risalita totali.

Move Suunto Ambit 3 Peak :

http://www.movescount.com/it/moves/move348255443

Move Suunto Spartan Ultra :

https://www.suunto.com/it-it/move/andreaspinozzi10/5f21d20c7b5edf3cb004b8c0?fbclid=IwAR3-Ii4XW06OxLWz0h5meRwyTz1fiNcPmiHbnhiMsJLQS3YiYqlKSvieN_g

Alpe Delle Tre Potenze(1932MT)

Provendendo da Modena si arriva all’Abetone, si prosegue in macchina fino a località Le Regine e si segue per Orto Botanico, si prosegue lungo la asfaltata fino ad ampio parcheggio. Ci si incammina a piedi seguendo le indicazioni Lago Nero, da lì si sale sul crinale e poi Alpe Tre Potenze, zero difficoltà.
9.7 KM 650 MT Di risalita…Il Move :

http://www.movescount.com/it/moves/move348679583

Alpe di Succiso (2017Mt)

Prima di arrivare al Passo del Cerreto, la strada fa doppia curva, nella seconda curva parte il sentiero, potete vedere dal GPS il punto esatto, subito dopo Località La Gabellina, da lì parte il sentiero 675, ci sono dei parcheggi a bordo strada, non tantissimi ma da lì sale poca gente quindi si può trovare posto. Il sentiero 675 porta fino alle sorgenti del secchia, da lì però non si seguono le indicazioni Alpe di Succiso, perchè c’è un piccolo tratto ferrato e con Thor non si può fare, allora si sale dalla Sella del Casarola, in poche parole si va a destra dalle sorgenti del secchia e non a sinistra come indicano i cartelli, dalla Sella del Casarola in 20 minuti si è sull’Alpe, tutto EE niente ferrate….Bellissimo trekking e bella giornata, ormai l’Alpe di Succiso è una tappa obbligata, una delle Alpi più alte dopo il Cimone. Quasi 16 KM 1040 Metri di risalita…
Move Ambit 3 Peak :
 
 
Move Suunto Spartan Ultra :
 
 

Monte Delle Forbici(2910 Mt)

Da Campo Moro sopra Sondrio in Valmalenco di raggiunge Il rifugio Carate Brianza, da lì 40 minuti si è in vetta al Monte Delle Forbici, una tappa obbligata…..Il mio monte…

http://www.movescount.com/it/moves/move350720627

Anello Lago Trona(PT Max 2224MT)

Anello Lago di Trona, si parte da Pescegallo in Valgerola si arriva al rifugio Benigni, da lì in 5 minuti al passo e poi si rietra dal lago di Trona, spettacolare la Valgerola….

http://www.movescount.com/it/moves/move351000280

Piz Languard(3262 MT)

Dal Parcheggio del Diavolezza, Svizzera, Bernina Diavolezza, si segue il sentiero che porta a Forcola Pischa e poi si prosegue verso il Piz Languard….Bellissimo paesaggio, variegato e spettacolare…

http://www.movescount.com/it/moves/move351280519

Piz La Stretta, Monte Breva(PT Max 3104 MT)

 
Proveniendo dal confine e dalla Forcola di Livigno si parcheggia al parcheggio P9 della Forcola di Livigno e si torna un pò indietro a piedi, prendendo il sentiero che costeggia la montagna che ci porta fino a La Colma a 2470Mt, da qui si sale fino al Piz La Stretta, spettacolare in vetta… 😉
Questo è un 3000 veramente apprezzato, non ci sono difficoltà, si può salire da questa via, che è un pò più corta ma con pendenze, oppure passando dal Lago Dal Mont, nei miei Album “Valtellina” c’è anche l’altro percorso, veramente un bel panettone di 3104Metri con vista sul Bernina, sul Trentino, sull’Engadina, a 360 gradi…
 
 
 

Lago Pirola (2343 Pt Max)

 
A Chiareggio sopra Sondrio, dopo il Bar Sant’Anna si parcheggia a margine strada, se si trova parcheggio, e ritornando un pò indietro a piedi delle scale ci condurranno sul torrente e sul ponte dove parte il sentiero, se non si trova posto dopo il bar Sant’Anna, si parcheggia a Pian del Lupo, quindi si scende fino alla ghiaiata di Pian del Lupo e si dovrebbe parcheggiare tornando indietro il più possibile, si costeggia il torrente fino al ponte dal quale inizia il sentiero che ci porta al Lago Pirola in un’oretta e mezza circa, da lì si può andare sul Torrione Porro, potete vederlo nel menù Trekking->Valtellina, però non avevo voglia di fare il giro del Lago, il Lago è molto grande, sicuramente un chilometro di lunghezza.
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Tuttavia il sito fractalcosmo.com non memorizza in alcun modo informazioni personali, o cookie di profilazione e qualsiasi altra informazione personale dell'utente. I cookie che vengono utilizzati sono basilari per migliorare l'esperienza di navigazione, ad esempio caricando una galleria di foto al secondo click non si attenderà più la stessa tempistica della prima volta, ma sarà più veloce il caricamento della pagina.Il sito non utilizza google analytics. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi