Luglio 31, 2021

Boicottare Facebook

Boicottare Facebook ormai diventa un “must”.
Eccoci a parlare di un Social che ormai fa parte della vita quotidiana di tutti voi, dico “voi” perchè io per fortuna non ne faccio più parte.
Non mi voglio soffermare su chi è Mark Zuckerberg o come sia nato Facebook ma voglio invece soffermarmi sulle politiche che adotta Facebook e vi voglio raccontare il mio caso.
Mi iscrivo a Facebook appena viene creato, quindi nel 2004 circa, non ci sono mai stati problemi, non mi hanno mai bannato, ho sempre parlato tranquillamente fino al 2020. Dal 2020 mi hanno iniziato a bannare a go go.


Ma andiamo con calma, io ho il mio profilo “Andrea Spinozzi” dove metto foto di trekking, si parla, si ride, si interviene nelle pagine, normale routine quotidiana e tutto va bene fino al 2020.
Molti di voi avranno già capito che nel 2020 è successo qualcosa, un qualcosa che non è accettabile nè a livello Scientifico, nè a livello economico, nè a livello sociale.


Di conseguenza, il Sig. Andrea Spinozzi dice la sua opinione che ovviamente ribadisce il fatto che questa irrazionalità non è accettabile, purtroppo Andrea Spinozzi ha fatto lo Scientifico, un pò di anni di Matematica all’Università, adesso è un programmatore per un’azienda informatica, quindi Andrea è abbastanza razionale, crede in quello che viene dimostrato, perchè è questa la sua formazione culturale.
Ad Andrea hanno sempre insegnato che la Logica è la base della Scienza, senza Logica non esiste Scienza, glielo hanno insegnato al Liceo, glielo hanno insegnato all’Università, è la Matematica.
Nel momento in cui ho detto la mia opinione(sempre verificata e dimostrata), ovviamente sempre in maniera educata, il social per eccellenza ha deciso che io sono una persona scomoda ed ha iniziato a bannarmi.


Ma andiamo per ordine, prendo dei BAN sul mio profilo principale, Andrea Spinozzi creato nel 2004, avevo 50 mila foto di trekking, di montagna, quelle che vedete anche qui, ci sono tantissime foto, un profilo dove Facebook aveva tutti i miei dati, tutto, cioè la privacy era un’opinione 😂
Iniziano a bannarmi per motivi assurdi, mi bannano per 24 ore, poi 3 giorni, a questo punto Andrea Spinozzi, non fate caso se passo alla terza pesona, la lingua Italiana è bella anche per questo, il sig. Andrea Spinozzi cancella l’account per dispetto e ne usa un altro che aveva creato alternativamente, perchè si creano sempre due account, lo sanno anche i bambini, non c’è nulla di male siamo nel World Wide Web, ma andiamo con calma, vediamo la politica di Facebook, behh Facebook in Italia è improponibile.


Cancello l’account principale creato nel 2004, perchè mi stanno iniziando a rompere le scatole ed uso il secondo account e metto il mio nome, una cosa importantissima FACEBOOK NON TI PUO’ CHIEDERE NOME E COGNOME NON PUO’ FARLO, ci arriveremo fra un pò.
Inizio ad utilizzare l’account secondario che a questo punto è diventato primario e leggete bene cosa è successo.
Facebook mi banna 3 giorni, si mi hanno bannato anche 24 ore sempre per un commento che non era da ban, ma qui si fa interessante, Facebook mi banna 3 giorni per questa JPEG

Blastometro - Posts | Facebook

La motivazione?
Ahh la motivazione è che l’immagine istiga alla violenza sociale 🤣🤣🤣🤣😆😆😆😆 Ve lo giuro su me stesso, la motivazione era questa, disinformazione che istiga alla violenza sociale 🤣🤣🤣.
Al chè, dato che Andrea Spinozzi è un pò pignolo, scrive a Facebook, sì perchè puoi scrivere a Facebook da OPZIONI->CENTRO ASSISTENZA->FORNISCI UN FEEDBACK e gli chiede l’mRNA è in fase di sviluppo e studio clinico si o no? Chi è che fa disinformazione? Facebook o Io?
L’mRNA ha avuto il consenso per la sperimentazione solo perchè siamo in stato di Emergenza? Si o No?
I dati di Piffero saranno disponibili da Dicembre 2024?Si o No?
Inseriamo cosa dice un medico chirurgo :

Tanti dubbi sui vaccini

Siamo arrivati che il pensiero unico nega l’evidenza e dice che sono gli altri a fare disinformazione.
Ed ecco che Facebook non risponde, ovviamente non rispondono mai, la loro politica è :

“O mangi questa minesta o salti dalla finestra”
La mia politica invece diventa quella di Boicottare Facebook

Ehhh si però in Italia esiste una Costituzione, questa sconosciuta 😀
Vengo bannato per 3 giorni, ed amen, se scrivi al centro assistenza non rispondono, poi però mi hanno mandato una notifica dicendo “Se vuoi puoi fare ricorso al comitato per il controllo” cosa che ovviamente ho fatto, secondo voi mi hanno risposto?
Assolutamente no, anzi non hanno neanche preso in carico la segnalazione, cioè è tutto inutile, è tutta fuffa.
Dopo 3 giorni mi sbannano e condivido come sempre, che poi io sono una persona tranquillissima, cioè vado in montagna 😀 Ad un certo punto pubblico questa foto per prenderlo in giro, dai guardate che faccia che ha sembra Spock di Star Trek 🤣🤣🤣🤣 sulla mia Bacheca privata quindi non in pubblico.

Anche Mark Zuckerberg non riesce a collegarsi, a volte - La Stampa

Facebook mi banna 7 giorni, non sto scherzando, motivazione?
La foto contiene nudo ed atti sessuali ahahahahahaahah 🤣🤣🤣🤣
Lo so sembra una BARZELLETTA ma è la realtà.
Arrivati a questo punto Andrea Spinozzi si arrabbia mica poco, e sì perchè mi stai diffamando, in primis mi stai dicendo che io posto foto di nudo che non è vero, mi stai diffamando amico, in secundis mi blocchi l’account per 7 giorni, io non posso scrivere, non posso fare niente.
Gli ho scritto, certo, gli ho detto guardate che vi siete sbagliati, ovviamente non rispondono non esiste un’assistenza, un numero di telefono, non c’è assistenza su facebook.


Niente, Facebook non riponde e tu rimani bannato per 7 giorni, al chè Andrea Spinozzi dice no “Adesso mi hai stufato” e chiama i Carabinieri per far valere i propri diritti e chiede informazioni, cioè della serie “Mi sta capitando questo!!! Cosa posso fare?” i Carabinieri sanno già la situation e gli dicono chiama la Polizia Postale, al chè Andrea Spinozzi chiama la Polizia postale.

Udite Udite….
La Polizia Postale gli dice : “Guarda che non esiste Facebook Italia, la sede per le diatribe civili è la California, ci vuole un avvocato ma deve essere abilitato nello stato della California”
Questa è la vostra globalizzazione che vi piace tanto.
Al chè Andrea pensa : “Va bene allora faccio un altro account e lo chiamo Arsenio Lupin”, ehh certo perchè adesso hai voluto la guerra, lo hai voluto tu non io, quindi creo una mail nuova e mi riscrivo a Facebook, no Andre abbiamo un problema, Facebook mi dice “Tu sei uno che viola gli standard(Sottinteso gli standard dei Bilderberg) ci devi dare un numero di telefono” Ve lo giuro non sto scherzando.
Qui la privacy proprio è in continua violazione.


Niente, do il numero di telefono, quello solito, al chè dicono “va bene” sei iscritto, cioè non possono chiedere numero di telefono, non esiste questa cosa, è allucinante, comunque mi iscrivo, ci riesco, evviva ahahahahah.

Mi iscrivo come Arsenio Lupin però Facebook lo sa chi sei, infatti ti dice switcha da questo account a quest’altro 🤣🤣🤣 ma si ragazzi perchè nel WWW, World Wide Web appena accedi con il telefono o internet sanno chi sei, è normale.
Uso l’account 2 giorni e mi cancellano l’account 😁😂😂😂 Ve lo giuro.

Questo è Facebook, rinominato da me Merdbook, siete in questo Social, un Social che a quanto pare è in pieno contrasto con i diritti basilari dell’essere umano.
Loro si definiscono Filantropi, state vivendo in questa società, ok? Dovremmo svegliarci.

Facebook viene qua e decide chi parla e chi sta zitto, contro tutta la Costituzione Italiana, decide tutto lui ahahahahaah.

Ma gli Italiani non lo sanno, pensano ancora che esista la politica, cioè gli Italiani non sanno che Draghetto Ball fa parte del G30, cioè il Gruppo dei 30, sono 30 banchieri, il 31 esimo è escluso, si si il 31 esimo è il cattivone di turno ahahahahahaahh, ma il popolo non lo sa, guarda la TV e non si informa.

Ma questa gente pensa veramente che siamo scemi? 🙄 Cioè io sono allibito, questi o ci sono diventati o ci sono nati. Ed inoltre la presunzione è veramente ad un livello che non è accettabile.

Ma non finisce qui, Facebook mi chiede un documento 😮 Allego screen

Molti di voi sapranno che per la Legge Italiana se si cammina per strada da soli e si viene fermati da un agente delle forze dell’ordine abbiamo l’obbligo di dare le nostre generalità ma non vi è nessun obbligo di portare con sè un documento di identità se si cammina a piedi da solo, cosa diversa è se si sta guidando, ma per la guida vi deve essere una abilitazione di conseguenza la patente è un documento di abilitazione alla guida in primis.

Facebook ovviamente dice “Se ti sta bene è così altrimenti esci dal Social” ed in effetti io ho cancellato i miei account e me ne sono andato, ma quello che non riesco a capire è come può un Social, che ha una sede legale in California, chiedermi un documento di identità per entrare in una piattaforma online nel World Wide Web? Non credo che legalmente lo possa fare.
Inoltre io devo essere libero di chiamarmi anche con un nick name, non devo essere obbligato a dare Nome Cognome documenti di identità nel World Wide Web in una piattaforma privata che ha sede legale in un altro Stato e che non ha alcun supporto in Italia.


Non vi è un numero di telefono, non vi è un’assistenza che risponda.
Nel mio caso, ad esempio, bannarmi per queste due JPEG è una chiara forzatura, a me sta bene che ci possa essere stato un errore, ma a chi lo dici? Chi si occupa di questi problemi? Non esiste un’assistenza e se hai una diatriba lo stato di competenza è la California.

Direi che queste regole sono un pò forzate e secondo me ledono il diritto alla riservatezza dell’utente, il diritto di replica e di contraddittorio, il diritto di espressione, libertà di espressione.


Credo che aver cancellato i miei account da questo social sia stata la mossa migliore, per diversi motivi, per prima cosa è un modo per “disintossicarsi” da quella piattaforma ed inoltre è un modo per esprimere il mio dissenso a politiche che, secondo la mia opinione, ledono diversi diritti.

Questa pagina è stata creata per raccontare la mia esperienza sperando che se ci fossero persone in dubbio se rimanere in quella piattaforma o no possano prendere la giusta decisione.

Credo che la vita sia fatta per viverla in maniera sana e circondarci di cose e persone che ci fanno stare bene e non male, se devo stare su una piattaforma chiaramente schierata politicamente, dove non posso esprimermi perchè devo sempre stare attento se qualcuno ti segnala oppure se metto una JPEG normalissima l’algoritmo potrebbe rilevarla di “nudo”.

Un social dove si deve dire quello che decidono loro e badiamo bene che non stiamo parlando di volgarità, offese, no assolutamente no, ma di semplici opinioni e pensieri rimanendo sempre in contesto di un contraddirio educato, confronto educato.

Io sono convinto che se fossi rimasto mi avrebbero sicuramente bannato ancora e questa volta sarebbero stati 30 giorni.

Lascio un paio link di articoli che parlano proprio di questo.

La censura e il silenziamento dei dissidenti

Nasce il Miniamor i debunkers creano dossier per denunciare i dissidenti

Aggiornamento

Dopo questo articolo decisi di farmi del male e di riprovare l’ultima volta, questa però è quella buona 😂

Presi questa decisione perchè avevo creato un gruppo “La Pantomima dei Pirla” e non volevo abbandonare il gruppo, sì, sono stato un pò masochista ma purtroppo se si vogliono seguire alcune pagine, alcuni gruppi, etc.. merdbook ha il monopolio, ma siamo stati “noi” a dargli questo potere.

Merdbook, Twitter e Google ormai sono i colossi del WEB, dovremmo essere un pò più furbi e direzionarci in altre piattaforme, racconto in breve l’accaduto.

Avevo detto, in questo articolo, che se fossi rimasto mi avrebbero bannato per 30 giorni! Vero? E così è stato.

Dopo avermi sbannato l’account ho continuato con le mie classiche condivisioni, l’altro giorno mi hanno bannato per 30 giorni 🤣🤣 Per questa jpeg.

Adesso la situazione si fa interessante.

Questa jpeg era stata postata in altre pagine e gruppi giorni addietro, io ho solamente condiviso l’immagine che era già presente su merdbook, in altri profili.

Quando merdbook ti banna, cancella anche la jpeg, quindi, se non è stata cancellata dal post che io ho condiviso, vuol dire che hanno bannato solo me e non gli altri utenti che giorni addietro avevano postato l’immagine.

Hanno bannato solo me, adesso lo so per certo, dopo 2 minuti che ho condiviso questa jpeg sono stato bannato e sono andato a vedere, per scrupolo, se avessero bannato anche i profili dei quali avevo condiviso la jpeg, no, hanno bannato solo me.

Non finisce qui, creo un altro account, me lo lasciano fare ed inizio ad usarlo, quindi riscriviti ai gruppi, rimetti i mi piace alle pagine, riaggiungi i contatti, una rottura di balle però se vuoi interagire è l’unica soluzione.

Dopo due giorni, non mi bannano, però iniziano a limitarmi alcune funzionalità, subito mi hanno limitato di mettere i “mi piace” alle pagine però dopo un paio d’ore si sbloccava, non era un ban, quando mettevo un “mi piace” compariva una modale con un messaggio : “Limitiamo alcune funzionalità per il corretto uso della piattaform, riprova più tardi” , un messaggio del genere.

Il giorno dopo, mi compare lo stesso messaggio ma per tutte le funzionalità, non c’erano violazioni, non ero bannato però se provavo a fare qualcosa(commento, reazione, condividi) mi compariva il messaggio con scritto “Limitiamo alcune funzionalità riprova più tardi”, non si è sbloccato dopo due ore come il giorno prima ma è rimasto così per tutta la giornata ed io la sera ho disattivato/eliminato tutti e due gli account, l’eliminazione sarà effettiva dopo 30 giorni cioè 15 e 16 Ottobre.

Quello che è accaduto mi ha fatto capire come ragiona merdbook.

Quando si creano due profili, per esempio, merdbook riconosce il device dal quale vengono creati gli account e se si accede a due account con lo stesso device che può essere un computer o un cellulare, merdbook ti da la possibilità di cambiare account e passare dall’uno all’altro.

Quello che mi è successo dimostra che l’algortimo lavora in maniera diversa per IP/Device diversi, perchè hanno bannato solo me e non le altre due persone che avevano postato la stessa jpeg, inoltre, quando ho creato il secondo profilo, l’argoritmo è anche implementato per andare a limitare il nuovo profilo, ovviamente questo lo fa ricoscendo la macchina dalla quale crei il profilo oppure accedi, computer e smatphone.

Io sono arrivato alla conclusione ed ho trovato il termine adatto per come si comporta merdbook cioè :

MOBBING VIRTUALE
MERDBOOK ATTUA A DIVERSI UTENTI MOBBING VIRTUALE

Con me ha fatto proprio MOBBING VIRTUALE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Tuttavia il sito fractalcosmo.com non memorizza in alcun modo informazioni personali, o cookie di profilazione e qualsiasi altra informazione personale dell'utente. I cookie che vengono utilizzati sono basilari per migliorare l'esperienza di navigazione, ad esempio caricando una galleria di foto al secondo click non si attenderà più la stessa tempistica della prima volta, ma sarà più veloce il caricamento della pagina.Il sito non utilizza google analytics. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi